Post

Il signor Mimmo.

A volte il percorso della vita è attraversato da piccoli particolari, incontri, accadimenti inaspettati, che aprono i sentimenti e riescono a strapparci un sorriso. Qualche giorno fa, nel preparare gli articoli per l’impaginazione del giornale interno al carcere di Asti “Gazzetta Dentro”, mi sono imbattuto in un breve pezzo “Il signor Mimmo” che Gerardo, a nome dei ristretti che compongono la redazione, mi aveva “dedicato” alcune settimane prima dopo aver letto una mia intervista. Per lo più lavoro alla “Gazzetta dentro” nei ritagli di tempo ed occupo una mattinata a settimana per andare in redazione nella Casa di Reclusione di Asti. Un impegno volontario in cui credo ma che a volte costa un po' di fatica e che a qualche soddisfazione accompagna anche diverse “grane” , tanto che ogni tanto  viene da domandarsi “Ma chi me lo fa fare …?”. P oi si incontr ano piccoli frammenti di questo impegno che tornano arricchiti e colorati di speranza e si ritrov a in essi il senso di un

Intervento per le celebrazioni del 25 aprile 2022 ad Asti

Marcia straordinaria per la pace PerugiAssisi 2022

Maraude Solidaire: la solidarietà oltre le frontiere.

Pensare la Pace in tempo di guerra. Virginia Woolf

Gazzetta Dentro 2021: la redazione nel carcere di Asti in tempi di pandemia.

Carcere di Asti e volontariato: la ripartenza.

Riflessioni "astigiane" dalla Marcia della Pace PerugiAssisi.

Inizio anno scolastico: nell’astigiano solo il 32% delle scuole pienamente accessibile.

Asti e le sue barriere (continuando ad aspettare il PEBA).